Archivi per la categoria ‘Impianti’

Forche fisse o forche spaziatrici?

Le tecniche di coltivazione suggeriscono di coltivare le piante il più possibile vicino tra loro (ovviamente compatibilmente al loro stadio di crescita) e impone il loro distanziamento solo quando diventa assolutamente necessario, praticamente nelle ultime fasi di coltivazione.

df7

Inutile ricordare a questo proposito i vantaggi agronomici riscontrabili nell’omogeneità di crescita delle piante e ai risparmi  determinati dalle ridotte arre di coltivazione occupate.

Uno dei modi più utilizzati per distanziare i vasi in coltivazione è quello dell’utilizzo del carrello elevatore abbinato alle forche spaziatrici. Ma questo non è l’unico sistema utilizzabile. Leggi il resto di questo articolo »

Quando e come muovere le piante con i carrelli elevatori

In floricoltura e in vivaismo si sente spesso parlare macchine semoventi per lo spostamento dei vasi img_0639(a volte impropriamente chiamati muletti), di tappeti di accumulo (buffer belt), di forche spaziatrici; ci si immagina che queste macchine abbiano il compito di svolgere singole lavorazioni a se stanti tra loro. La forca spaziatrice per allargare  i vasi in coltivazione, il tappeto per portare i vasi in serra ecc . Leggi il resto di questo articolo »

Perché tutto questo?

La vera genesi di un’impianto2009-09-0480
La domanda che mi sono sentito fare accompagnando un cliente in visita all’impianto di selezione automatica installato presso l’azienda Raviola di Albenga è stata proprio questa:
“Perché tutto questo?”
Confesso di aver avuto un attimo d’incertezza prima di rispondere: “Raviola aveva un problema, noi abbiamo proposto una soluzione”. Leggi il resto di questo articolo »

Impianti non macchine

La modernizzazione delle nostre aziende passa attraverso un processo di meccanizzazione e automazione in grado di accelerare i processi produttivi.tech_0114
Questa modernizzazione la si ottiene inserendo in azienda una serie di macchinari che, se ben coordinati tra loro, portano ad una armonizzazione di tutti i processi produttivi e ad una standardizzazione delle produzioni.
La vera difficoltà nella realizzazione di un impianto è la capacità nel far dialogare tutte le macchine che lo compongono. Leggi il resto di questo articolo »

L’industria delle piante grasse

Il trapianto in continuo di piante grasse in vaso 5,5: una scommessa vinta

dsc03860L’automazione dei vari processi produttivi di un’azienda è ormai obiettivo predominante dei floricoltori Italiani che sempre più sono chiamati a confrontarsi da un lato con paesi produttori che dell’automazione esasperata hanno fatto la loro arma migliore, dall’altro con paesi emergenti che non hanno certo aziende. Leggi il resto di questo articolo »

l’accoppiata perfetta

dscf0700

TEA – JAVO un’accoppiata perfetta

12.000 vasi riempiti all’ora, 12.000 trapianti; questi sono i numeri dell’ultimo impianto installato in Francia. Leggi il resto di questo articolo »